Telefono: 045 8943494 - Cellulare: 320 2382463 info@centroesteticoarcole.com

Buongiorno, e ben ritrovati!

Oggi mi stavo confrontando con una mia collaboratrice su un argomento che praticamente trattiamo ogni giorno, lo ripeto ogni giorno praticamente da quando faccio l’estetista, sai cos’è?

Se frequenti già il centro estetico Starlight ti è già capitato sicuramente di sentirmi dire queste cose almeno una volta.

Sì, mi sto riferendo proprio a come si fa una buona detersione del viso e che importanza ha.

Sono così ripetitiva perché mi sono resa conto che le cose più semplici e che spesso noi consulenti di bellezza diamo maggiormente per scontate, quelle che, alla fine, nessuno conosce davvero, e quindi quelle dove si fanno più errori.

Purtroppo però sono anche le cose che possono fare una gran differenza per il risultato finale della nostra pelle: se sarà bella e giovane rispetto all’età anagrafica o grigia, spenta e piena di rughe.

Ma tu sei sicura di fare le cose giuste?

I tuoi gesti quotidiani aiutano o minano la bellezza del tuo viso?

Ho pensato di fare questo semplice test, così che tu possa scoprirlo da sola!

TEST BEAUTY ROUTINE:

  1. COME SI USA IL LATTE DETERGENTE QUOTIDIANAMENTE?

a.  Si massaggia sul viso con un dischetto di cotone
b. Si usa come un normale sapone, passandolo con le mani e sciacquando con acqua
c. Si massaggia sul viso con una spugnetta ruvida per fare anche uno scrub

  1. IL TONICO SERVE A:

a. Rimuovere i residui di latte detergente
b. Migliorare il ph cutaneo
c. Restringere i pori della pelle

  1. E’ BENE FARE LO SCRUB AL VISO:

a. Almeno due volte a settimana
b. Una volta a settimana
c. Una volta al mese

  1. IL SIERO SI USA PER:

a. Per rendere la crema più efficace
b. Per fare un trattamento più profondo e intensivo a casa
c. Per ridurre le rughe

  1. LA MASCHERA SI FA:

a.  Una volta a settimana
b. Una volta al mese
c. Quando viene in mente

  1. QUANDO SCELGO I PRODOTTI DA USARE A CASA:

a. Mi faccio consigliare da qualcuno esperto
b. Compro il prodotto che trovo in promozione quel momento
c. Compro il prodotto visto in pubblicità e che mi ispira di più

Bene, credo non sia stato difficile intuire le risposte giuste, vero?
Però ti chiedo adesso se sapresti argomentarle, spiegando perché sono giuste… ecco, credo che questo sia un po’ più difficile!

In realtà è proprio qui che voglio arrivare, capire con te non tanto COSA sia giusto fare, perché credo che ormai abbiamo talmente tante informazioni mediatiche che queste cose, tutto sommato, le sappiamo,

piuttosto capire il PERCHE’ sia giusto, e questo è l’unico argomento efficace per fare SEMPRE e con CONTINUITA’ le cose “per bene”

…perché diciamocelo, la vera, grande difficoltà nel prendersi cura della propria pelle a casa sta nel MANTENERE LA COSTANZA!

Bene, che ne dici di vedere insieme, punto per punto, il motivo per cui certe cose si fanno in un certo modo? Continua a leggere e lo scopriremo insieme.

Domanda n. 1 COME SI USA IL LATTE DETERGENTE QUOTIDIANAMENTE?

La risposta giusta è la B: “Si usa come un normale sapone, passandolo con le mani e sciacquando con acqua”

E qui trovo l’errore più comune, quello di usare il latte detergente con il dischetto di cotone, rigorosamente asciutto, possibilmente una gocciolina scarsa per non sprecare il prodotto, e con quello apprestarsi a scartavetrare ben bene tutto il viso! 🙂

Eh si, in pochi sanno quanto il cotone asciutto, anche in dischetto, sia abrasivo per la pelle !
Se potessimo vedere la pelle al microscopio dopo averlo passato, sembrerebbe la scena di un film splatter, e queste microlesioni deteriorano il viso, rischiando di causare sensibilizzazioni e invecchiamento precoce… insomma, delle conseguenze terribili solo per non sapere il modo giusto di lavarsi il volto!!

L’ideale è massaggiarlo con le mani e sciacquare magari con una spugna molto morbida (ideale una manopola in fibre naturali) oppure sempre con le mani.

L’importante è asciugare il viso poi tamponando con l’asciugamano, altrimenti rischiamo di creare le stesse microlesioni che crea l’uso del dischetto di cotone.

Una domanda che spesso mi viene posta è       < Ma il latte detergente si usa la mattina, la sera o entrambe le volte?>           La risposta è…dipende!
Dipende dalla formulazione del prodotto, dal tuo tipo di pelle, dalla stagione etc etc… in genere queste sono risposte che posso dare con facilità solo dopo aver fatto una buona diagnosi della pelle.

Un’altra domanda che mi viene posta è        <Ma è meglio un detergente oleoso, un latte oppure un gel?>             La risposta è (come prima)…dipende!                                              Dipende sempre dal risultato della diagnosi che viene fatta prima di poter dare qualsiasi consiglio mirato per la cura della propria pelle.

Domanda n.2 IL TONICO SERVE A:

La risposta giusta è…sia A che B: “A rimuovere i residui di latte detergente e a migliorare il ph cutaneo”
Ti ho fatto un trabocchetto!
Perché il tonico fa tante cose, completa la detersione, ripristina il corretto PH della pelle favorendo la ricostituzione del film idro-acido-lipidico (praticamente rimette il vestito alla pelle), e tante altre cose…ma NON restringe i pori!

Domanda n.3 E’ BENE FARE LO SCRUB AL VISO:

La risposta giusta è la B: “Una volta a settimana” ma non è una regola esatta!                      Anche qui dipende tanto dal tipo di pelle e dal prodotto, in genere comunque un buono scrub non aggressivo aiuta la rigenerazione cellulare e, usandolo ogni settimana, ci assicuriamo non solo una pelle pulita e luminosa, ma un vero e proprio trattamento anti-età!

Domanda n.4 IL SIERO SI USA PER:

Ovviamente la risposta è la B: “Per fare un trattamento più profondo e intensivo a casa”   . . . ma anche le altre non sono del tutto sbagliate!

E’ ovvio che la crema risulterà più efficace su una pelle trattata più a fondo, e quindi in grado di reagire di più e meglio, ma non è solo un complemento della crema, il siero.
E’ un vero e proprio trattamento autonomo, che lavora a livelli differenti e quindi ha modalità di uso differenti.
Ad esempio non è bene uscire la mattina solo con il siero addosso (salvo che sia formulato appositamente per questo uso), perché alla pelle mancherebbe una protezione adeguata agli agenti esterni.
Piuttosto la sera, se non si sente la pelle “tirare”, non c’è niente di male a mettere solo il siero prima di andare a dormire.

Inoltre esistono sieri per molti usi, anche per l’acne ad esempio, quindi non serve “solo per le rughe”!

Domanda n.5 LA MASCHERA SI FA:

Ogni persona onesta avrebbe dato la risposta C (“Quando viene in mente”), ogni persona coscienziosa la B (“Una volta al mese”) …non neghiamolo!

La maschera è, a casa e in versione “soft”, l’equivalente del trattamento che si fa in istituto e serve a mantenerne gli effetti più a lungo, ed in generale a dare un’azione migliorativa immediata.

Pensiamoci un attimo: è l’unico prodotto che in 10 minuti o poco più ci cambia completamente la pelle…come i trattamenti dall’estetista, ha oltre che un effetto a lungo termine una risposta istantanea!

Spesso la usiamo poco perché ci sembra che ci manchi il tempo, abbiamo questa idea (distorta a mio modesto parere), di dover fare la maschera la sera, con calma, sdraiate sul divano o sul letto, magari con due fette di cetriolo sugli occhi, in totale relax per almeno mezz’ora…mezz’ora che non abbiamo mai, ovviamente.

Beh ti svelo un segreto: le maschere più moderne in 10/15 minuti agiscono perfettamente !
E magari il momento in cui ci servirebbe un miracolo non è la sera che siamo tranquille tranquille a casa a poltrire davanti alla tv, e magari manco ci guardiamo allo specchio, ma la sera che abbiamo la cena importante e siamo stravolte dalle ore di lavoro, famiglia, casa, figli, cani, gatti etc etc, e ci sembra di avere 10 anni in più sul viso, con due belle occhiaie scure e sinistri rigonfiamenti intorno agli occhi e nel contorno del viso.

Allora ecco che arriva la soluzione semplice e veloce a cui non pensiamo mai: una spennelata, 10 minuti e zac! Siamo pronte per la cena con un viso doverosamente recuperato e più che presentabile.

Dì la verità, ci avevi mai pensato?

Se la risposta è si, complimenti, sei una vera veterana della cosmetica 😉

Domanda n. 6 QUANDO SCELGO I PRODOTTI DA USARE A CASA:

Logicamentela risposta giusta è la A: “Mi faccio consigliare da qualcuno esperto”

Come avrai facilmente intuito, è una domanda un po’ provocatoria, ma che vorrei ti spingesse a riflettere: …quanti soldi butti via in prodotti che costano poco, ma che alla fine non ti danno nulla?
Non sono forse più “buttati” quei pochi euro per un prodotto quasi inutile, che investirne qualcuno in più per un prodotto che ti dà dei risultati tangibili e visibili?

E quante illusioni davanti a quello spot che promette miracoli, infrante appena applichi una crema che è troppo grassa, o che “tira”, o che non ti dà il risultato sperato e promesso?

Adesso ti svelo un segreto: i miracoli sulla pelle esistono, ma sono frutto di pazienza e cognizione di causa!

Solo chi sa conoscere e riconoscere le caratteristiche della tua pelle, caratteristiche uniche e che cambiano col tempo, col clima, con mille variabili, e sa ogni volta valutare di cosa essa ha bisogno, volta per volta, può aiutarti a compierlo, ogni giorno, stagione dopo stagione.
Senza neppure dover strafare, solo avere fiducia e costanza.

Ma gli effetti saranno poi al di sopra di ogni aspettativa, e dureranno a lungo.

Per cui, per una diagnosi della pelle personalizzata sono a tua disposizione.
La prima è anche gratuita.

Ricorda che la tua pelle vale molto, quindi io metto a disposizione la mia conoscenza, la mia esperienza e la mia professionalità, tu devi solo volere che la tua pelle sia in mani esperte.

Ciò che indossi passerà di moda e lo butterai in un angolo dell’armadio, ma la tua pelle ti seguirà per sempre e sarà il tuo biglietto da visita per il mondo.   Trattala bene!

martina imm princ
Martina Incontro
la Tua Consulente di Bellezza dal 2003

P.S.
Se hai trovato utile questo articolo, condividilo senza problemi. Aiuterai così un numero maggiore di persone a migliorare il proprio viso ed il proprio benessere.

P.P.S.
Se hai delle domande o delle curiosità in più su questo articolo, scrivi nei commenti qui sotto.
Per prendere invece un appuntamento direttamente con me, chiama allo 045618042 oppure invia una mail a info@centroesteticoarcole.com

Condividi